Articoli

Pro Ragusa in salvo

La formazione del Pro Ragusa scesa in campo contro la RinascitaNetina

PRIMA CATEGORIA : Modicanese costretta agli spareggi salvezza, Acatese retrocessa

Il Pro Ragusa vince la gara contro la RinascitaNetina ed ottiene la salvezza. Una gara non facile per i ragazzi di Saro Cervillera (ieri in tribuna per il turno di squalifica rimediato a Licodia Eubea) visto che gli ospiti hanno lottato su ogni pallone. Poi, con l’uomo in più per il rosso rimediato dall’ottimo Tringali per un fallo di gioco, i ragusani hanno segnato tre reti. La gara è iniziata con il Pro Ragusa in avanti. Il goal del vantaggio è stato siglato da Seby Vitale che ha ribadito in rete una respinta della barriera dopo aver calciato una punizione dal limite. Il Pro Ragusa ha quindi sfiorato più volte il 2-0 con Distefano al 20′, con Vitale al 40′ ed ancora con Distafano un minuto dopo, al termine di belle azioni giocate di prima. Come sempre succede a goal fallito corrisponde goal subito. E’ stato Molisina a mettere in rete da pochi passi dopo una fuga dalla sinistra di Fusca. Nella ripresa il Pro Ragusa si porta in avanti e segna il 2-1 con Lucenti dopo una bella azione corale. Il 3-1 è stato siglato da Massimino con un tiro all’incrocio dei pali calciato da 30 metri mentre il poker è stato servito da Rovetto, schierato a centravanti, dopo un dribbling insistito in area.

FONTE : SALVO MARTORANA – GIORNALE DI SICILIA

La Modicanese pareggia con un rigore di Sabellini

La formazione del Pro Ragusa scesa in campo contro la Modicanese

CALCIO, PRIMA CATEGORIA. Raniolo colpisce un palo

Finisce in parità l’atteso derby ibleo tra il Pro Ragusa di Saro Cervillera e la Modicanese di Angelo Giurdanella. I padroni di casa possono recriminare per il palo colpito da Gianmarco Raniolo su rigore e per la traversa di Criscione nei minuti finali. Gli ospiti, comunque, hanno ribattuto colpo su colpo alle azioni dei giocatori ragusani. La cronaca. Dopo i primi minuti di studio al 14′ gran tiro di Vitale fuori di poco mentre un minuto dopo conclusione a lato di Nicastro per i modicani. Al 21′ goal di Massimino su assist di Puma. Tre minuti dopo bella azione di Puma con il portiere ospite che para a terra. Al 28′ palo di Gianmarco Raniolo di calcio di rigore. Al 29′ punizione di poco fuori calciata da Danilo Sabellini della Modicanese. La ripresa. La Modicanese pareggia su rigore con Danilo Sabellini al 26′ della ripresa. Tre minuti dopo Terranova impegna Paravizzini. Al 42′ colpo di testa di Criscione, su azione d’angolo, che si stampa sul palo. La gara finisce dopo sei minuti di recupero. Le statistiche parlano di cinque tiri in porta dei padroni di casa e di due degli ospiti che però hanno portato a casa un punto pesante con merito. Per il Pro Ragusa da citare anche due belle azioni di Distefano al 28′ e di Gianmarco Raniolo alla mezz’ora della ripresa.

FONTE : SALVO MARTORANA – GIORNALE DI SICILIA

Il Pro Ragusa a valanga sull’Acatese

22.Pro Ragusa - Primavera Acatese 4 - 1

La formazione del Pro Ragusa scesa in campo contro la Primavera Acatese

Il Pro Ragusa torna al successo al termine di un derby molto sentito in campo e sugli spalti. I ragazzi di Saro Cervillera, dopo aver sofferto l’inizio in attacco degli ospiti hanno segnato due reti di ottima fattura con Distefano dopo una fuga sulla sinistra e con il giovane Tidona dopo una bella azione corale. Una fuga di Zid sulla sinistra con palla in mezzo ha riaperto la gara. Ad inizio ripresa rosso diretto per fallo di reazione per Davide Baglieri ma con l’uomo in meno ci pensa ancora Distefano a mettere in rete. Quindi, dopo una traversa di Vitale gli ospiti restano in 10 per rosso a Stanczyk per un fallo di gioco e poco dopo Fabrizio Raniolo appena entrato in campo va in fuga sulla sinistra e mette in rete.

FONTE : SALVO MARTORANA – GIORNALE DI SICILIA